Menu
La voce dei viaggiatori

Luna di miele dominicana

Abbiamo deciso di sposarci a dicembre perché cosi potevamo andare al mare ai Caraibi e gli amici ci hanno regalato un bellissimo viaggio a Santo Domingo.

gli amici ci hanno regalato un bellissimo viaggio a Santo Domingo

Non eravamo mai stati e non vedevamo l’ora di arrivare.

Siamo atterrati e dopo un trasferimento di circa 2 ore e poco più entriamo in un magnifico resort, con una vegetazione meravigliosa e innumerevoli palme altissime.

un magnifico resort, con una vegetazione meravigliosa

Si respirava un aria di spensieratezza, allegria e relax assoluto. La nostra camera era molto spaziosa, estremamente accogliente, così come tutto il personale del villaggio, sempre sorridente e disponibile.

Dopo la prima giornata trascorsa a dormire per il fuso orario, abbiamo trascorso la nostra settimana in totale spensieratezza, al ritmo di merengue, ballo tipico molto divertente, al quale mio marito non partecipava mai.

al ritmo di merengue, ballo tipico molto divertente

Un’attenzione particolare era dedicata al cibo, sempre fresco, abbondante, ricco di vari tipi di frutta esotica e pesce a volontà. La cosa molto carina, tutte le mattine a colazione venivamo serviti da una ragazza che si avvicinava al tavolo per chiedere cosa gradivamo bere, e si rivolgeva a mio marito con “amor, amor”…e io ridevo.

Abbiamo fatto l’escursione bellissima all’Isola di Saona, un’intera giornata con un mare spettacolare, così come quello che avevamo davanti al resort, dai colori bianco, azzurro, turchese, con un pranzo sulla spiaggia organizzato a base di pesce, che abbiamo raggiunto con una “lancia”, attraversando le mangrovie, bellissime, dove la temperatura dell’acqua era veramente calda, anzi, direi, forse fin troppo calda.

Abbiamo fatto l'escursione bellissima all'Isola di Saona

Siamo anche andati in città, abbiamo fatto un giro di mezza giornata per le stradine, i mercatini e le piazze.

Siamo anche andati in città, abbiamo fatto un giro di mezza giornata per le stradine, i mercatini e le piazze.

Sicuramente quello che ci è rimasto nel cuore, però, sono gli occhioni dei bambini che incontravamo durante la strada per raggiungere qualsiasi posto fuori dal resort, sporchi, mezzi nudi, ma con un sorriso fantastico che diceva tutto.

Maria B. viaggiatrice da Roma

SCRIVI ANCHE TU IL TUO RACCONTO DI VIAGGIO

I racconti più belli, scelti tra quelli arrivati, saranno pubblicati su ilgrilloviaggiante.it e riceveranno un premio in Sesterzi.

Per inviare il tuo racconto vai su Enjoy E-vado.it e partecipa al Contest “La voce dei Viaggiatori”, entra con le tue credenziali Caesar Tour, vota il racconto per te più bello oppure invia il tuo premendo il bottone “Clicca qui per inviare il tuo racconto”. In alternativa puoi anche entrare nella tua Area riservata Caesar Tour.

Non hai le credenziali?
Registrati su Caesar Tour iniziando da qua.

Non ci sono Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti al Grillo Viaggiante e Caesar Tour Clicca qui

    Scroll Up

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi