Menu
Album

Pompei

Che passi il segno della piena,
su questo cuore e su questa schiena,
e si addormentino gli amanti all’ombra del vulcano. Possa bruciare sempre la tua mano, nella mia mano.
E consumarsi il mio destino col tuo destino.
E questa pioggia ritorni vino.
E questa cenere diventi vino.

(testo tratto da “Baci da Pompei” di Francesco De Gregori)
Baci da Pompei

E non fu lei che disse Ancora.
E non fu lui che disse.
E non fu lei che disse Ancora.
E non fu lui che disse Ora.

Pompei
affresco della Sala del Triclinio

Il meraviglioso affresco della Sala del Triclinio nella Villa dei Misteri: probabilmente voluti da Livia, la moglie dell’Imperatore Augusto 2000 anni fa, rappresentano le fasi di preparazione di una sposa al suo matrimonio o secondo altre ipotesi l’iniziazione di una giovane ai riti misterici di Dionisio. Ancora oggi tutti noi restiamo incantati dall’espressività dei visi, dalla rappresentazione dei gesti, dall’accuratezza dei panneggi, tutto sullo sfondo del celebre colore rosso pompeiano.

Mitoraj a Pompei

Mitoraj a Pompei: la mostra postuma di statue in bronzo dell’artista polacco è stata una suggestione nella suggestione e ha reso indimenticabile per mesi la visita dei più famosi scavi archeologici italiani.

E se le prime pizze fossero state servite in queste taverne?

E se le prime pizze margherita fossero state servite in queste taverne?

Non ci sono Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti al Grillo Viaggiante e Caesar Tour Clicca qui

    Scroll Up

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi