Menu
La voce dei viaggiatori

Marsa Alam e l’emozionante incontro con un dugongo

Avete presente quando non vi va di stare più a casa e in ufficio, e avete voglia di trascorrere una settimana al caldo ma non troppo lontano, giusto per fare qualche bagno e prendere un po’ di sole? Questo è esattamente quello che abbiamo fatto una mia amica ed io per spezzare un po’ la solita routine.

Quale meta scegliere? Marsa Alam

Quale meta scegliere?…non lontana da casa, con clima caldo, mare per fare il bagno, non troppo costosa; la scelta cade sul Mar Rosso, ed in particolare su Marsa Alam, visto che né io né la mia amica ci siamo mai state.

La ragazza dell’agenzia, in cinque minuti ci convince, e decidiamo per questa destinazione. Evvivaaa…anche questa volta si va.

sentiamo già aria di vacanza

Eravamo molto curiose e felici, prepariamo in un attimo i bagagli, “tanto serve poco”, ci aveva detto l’agente di viaggio. Per cui in breve siamo pronte per la partenza. Appena arriviamo in aeroporto a Fiumicino, sentiamo già aria di vacanza. Mi è sempre piaciuto arrivare un pochino prima della partenza in aeroporto per fare un giro tra i negozi e magari acquistare già un ricordino. 

Dopo un volo comodissimo di 4 ore arriviamo a destinazione e subito capiamo che ci troviamo in un luogo piuttosto deserto…c’è vento, per fortuna, perché il caldo è davvero tanto.

e subito capiamo che ci troviamo in un luogo piuttosto deserto

Pensare che siamo a marzo, non oso immaginare cosa succede ad agosto!! Arriviamo al resort, molto grande, veniamo accompagnate nella nostra camera, bella, ampia e confortevole, pronte per trascorrere la nostra settimana di relax. Entrambe siamo state già a Sharm, per cui più o meno ci aspettavamo qualcosa di simile, ma il nostro stupore arriva al limite quando decidiamo di fare una escursione che loro chiamano “La baia delle conchiglie”, ossia Sharm e Luly.

Non esiste ombra, per cui i ragazzi ci danno un ombrellone per poterci riparare un pochino nelle ore più calde. In realtà infilate immediatamente pinne, maschera e boccaglio ci immergiamo in questo mare davvero unico, con milioni di coralli e pesci, e fortunelle noi, siamo riuscite anche a vedere il famoso Dugongo, un pescione immenso ma innocuo, che devo dire sott’acqua fa un certo effetto per le sue dimensioni non proprio piccole.

siamo riuscite anche a vedere il famoso Dugongo

E’ stata una giornata davvero meravigliosa, soprattutto per chi come noi adora il mare, adora fare snorkeling, e soprattutto ricevere grandi emozioni.

A Marsa Alam non esiste un vero e proprio paese, per cui le escursioni consentite sono solamente a livello marino oppure una visita in un villaggio piuttosto vicino per vedere il commercio dei cammelli, che a noi non attirava.

Qualche nostro amico è andato da qui a Luxor, ma sinceramente perdere una giornata intera per vedere poco e niente della storia egizia, abbiamo preferito evitarlo e la prossima volta magari faremo la navigazione sul Nilo.

A Marsa Alam non esiste un vero e proprio paese

La vacanza è stata molto piacevole, siamo state le uniche che sono state sempre molto bene senza alcun problema fisiologico, chiaramente perché, come consigliavamo a tutti, quando si entra nei luoghi al chiuso bisogna coprirsi lo stomaco e quando si esce all’aperto bisogna scoprirsi subito.

Basta questa piccola attenzione e si sta veramente in vacanza!!

Maria Luisa D. viaggiatrice da Palermo

SCRIVI ANCHE TU IL TUO RACCONTO DI VIAGGIO

I racconti più belli, scelti tra quelli arrivati, saranno pubblicati su ilgrilloviaggiante.it e riceveranno un premio in Sesterzi.

Per inviare il tuo racconto vai su Enjoy E-vado.it e partecipa al Contest “La voce dei Viaggiatori”, entra con le tue credenziali Caesar Tour, vota il racconto per te più bello oppure invia il tuo premendo il bottone “Clicca qui per inviare il tuo racconto”. In alternativa puoi anche entrare nella tua Area riservata Caesar Tour.

Non hai le credenziali?
Registrati su Caesar Tour iniziando da qua.

Non ci sono Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti al Grillo Viaggiante e Caesar Tour Clicca qui

    Scroll Up

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi